10 Dicembre 2022

Smaltimento rifiuti da cantiere

Smaltimento rifiuti da cantiere
Chi opera nel settore edile lo sa bene: smaltire i rifiuti da cantiere può essere particolarmente complesso e gravoso. Quando chiude un cantiere edile bisognerà smaltire le macerie, i rifiuti indifferenziati e quelli differenziabili, oltre che pulire gli eventuali bagni chimici necessari per i lavoratori.

La nostra azienda, il Gruppo Concialdi di Castelfiorentino, si occupa proprio di questo: smaltire tutti i rifiuti di risulta dell’attività edilizia, in contesti civili e industriali.
Smaltimento rifiuti da cantiere, macerie, calcinacci, cemento, mattoni e inerti

Rifiuti da cantiere

Come detto, la nostra impresa è in grado di gestire a tutto tondo lo smaltimento di rifiuti da cantiere, come ad esempio:

  • macerie, calcinacci, cemento, mattoni, inerti;
  • costruzioni in gesso e cartongesso;
  • materiali isolanti, guaina bituminosa, carta catramata;
  • terre e rocce da scavo;
  • lana di roccia e lana di vetro;
  • asfalto;
  • pavimenti;
  • polistirolo;
  • imballaggi contaminati da sostanze pericolose (contenitori di latta, barattoli di vernici, contenitori per siliconi/sigillanti.


Dopo aver raccolto e accuratamente differenziato tutte le tipologie di rifiuti presenti nel cantiere, ci occupiamo del trasporto. Compiliamo il formulario di identificazione del rifiuto e conferiamo macerie e scarti presso gli impianti autorizzati, previa analisi di caratterizzazione.

Contattaci se la tua azienda edile necessita di chiudere un cantiere e smaltire tutti i rifiuti e gli scarti prodotti. Dopo un eventuale sopralluogo preliminare saremo in grado di formulare un preventivo senza alcun impegno, puntuale e personalizzato.
Smaltimento rifiuti da cantiere, raccolta e differenziazione delle tipologie di rifiuti

Keyword suggerite

smaltimento rifiuti da cantiere edile, smaltimento macerie

Realizzazione siti web www.sitoper.it
cookie